Immigrazione. Ocmin (Cisl): "Bisogna agire subito per rendere attuabile il piano di accoglienza europeo"

Roma, 18 aprile 2016- "La tragedia di queste ore ci giunge amplificata dopo il monito di Papa Francesco che ha più volte invitato la comunità internazionale a riconoscere l'importanza della solidarietà verso i migranti, il valore dell'accoglienza e la necessità di intervenire con immediatezza per evitare altre vittime innocenti". Lo dichiara Liliana Ocmin, Responsabile Immigrati Donne Giovani della Cisl, commentando la tragedia nel Canale di Sicilia. "L'urlo di disperazione di quanti lasciano la propria terra in cerca di un futuro migliore, deve risuonare nelle coscienze di tutti coloro che hanno responsabilità politiche affinché si fermi questa strage. È insopportabile continuare con la conta di vittime e dispersi. È arrivato il momento di agire e rendere attuabile nell'immediato il piano di accoglienza europeo sulla facilitazione dei corridoi umanitari. Agiamo subito, ora".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa