Agroalimentare. Rinnovo Rsu Pavesi-barilla di Novara: la Fai cisl vince ancora

19 giugno 2015. Al rinnovo Rsu dello Stabilimento Pavesi-Barilla di Novara, la Fai Cisl anche quest'anno ha realizzato una grande vittoria.
Su 355 dipendenti e 309 votanti la Federazione agroalimentare della Cisl ha ottenuto 181 voti e la nomina di 6 delegati.
"La nostra vittoria - commenta la Segreteria Fai del Piemonte Orientale - è l'ennesima soddisfazione che otteniamo grazie all'impegno costante ed instancabile dei nostri delegati e di chi ha sempre creduto nella Cisl e nei suoi valori. E' dai primi anni '70 infatti che otteniamo il 70/80 per cento dei consensi e siamo primo sindacato scelto dai lavoratori iscritti".
"Lo stabilimento di Novara - concludono i sindacalisti - pur avendo subito qualche leggera flessione a causa della crisi economica, ha tenuto bene il mercato grazie ad un'eccellenza produttiva che è sinonimo di qualità".
Un grazie particolare all'impegno profuso dai nostri delegati eletti: Lauro Davide, Doro Davide, Mandalà Giuseppe, Strangis Giancarlo, Bronzini Roberto e Capacchione Emilio ai quali auguriamo buon lavoro.
Per Luigi Sbarra, Commissario della Fai Cisl nazionale, "Il risultato di queste elezioni trova le proprie direttrici nel serio lavoro e nella responsabilità dell'impegno che da sempre la Fai, dagli eletti al gruppo dirigente, manifesta nel proprio lavoro e grazie ad una costante vicinanza del sindacato nazionale alle persone ed ai problemi di questa importante realtà industriale".

Ufficio stampa Fai Cisl

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa