Sud. Farina: Masterplan straordinaria opportunità per migliorare attrattività territori Mezzogiorno agli investimenti esteri e privati

Roma, 26 aprile 2016. "Il Masterplan per il Sud rappresenta una straordinaria opportunità per migliorare la qualità sociale e l'attrattività dei territori del Mezzogiorno agli investimenti esteri e privati". Lo dichiara in una nota il Segretario Confederale della Cisl, Giuseppe Farina. "Quello che non possiamo permetterci- continua Farina- è ripetere l'esperienza della vecchia programmazione 2007-2013 che, solo in extremis, ma spesso a discapito della qualità degli investimenti, siamo riusciti a spendere. Gli investimenti del Masterplan non li possiamo frazionare in vari rivoli che non producono risultati stabili e duraturi nè miglioramenti del tessuto economico e sociale dei territori del Sud. E soprattutto non possono essere usati per sostituire gli investimenti ordinari delle Regioni e dei Comuni. Sarebbe forse l'ultima occasione persa che non possono permettersi nè il Sud nè il Paese. Quello che ancora manca è un progetto unitario di sostegno e rilancio delle vocazioni economiche e delle filiere industriali presenti nel Mezzogiorno". "La seconda cosa che manca- conclude Farina- è una sede di confronto con le parti sociali che possano dare un contributo importante ad una efficace gestione del Masterplan e fare quanto necessario ancora per dare slancio ad economia ed occupazione nel Sud che sappiamo essere decisivo per la crescita di tutto il paese".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa