Banche. First Cisl: un nuovo management per dare un futuro a Veneto Banca

Roma, 5 maggio 2016. “Con l’odierna assemblea Veneto Banca rompe definitivamente con il passato - dichiara Mauro Incletolli, segretario First Cisl - un passato che per assenza di controlli, carenze gestionali e politiche remunerative stratosferiche, imputabili a una gestione durata 20 anni, ha portato la Banca a un passo dal baratro”. “Paradossalmente – continua Incletolli – qualcuno continua ad additare la colpa del quasi fallimento dell’azienda a chi invece sta faticosamente cercando di farla ripartire, riducendo anche le perdite causate dalla svalutazione dell'azione. È come se si condannasse il medico per salvare il becchino”. “Senza entrare nel merito di motivazioni e comportamenti, a dire poco strani e incomprensibili – commenta Massimiliano Paglini, responsabile First Cisl di Veneto Banca - siamo sicuri che le intelligenze prevarranno sulle stupidità e i soci daranno fiducia a chi ha realmente la volontà di cambiare e risanare la banca nell’interesse di tutti: lavoratori, soci, clienti e comunità intera". “Vogliamo mettere da parte il passato – conclude Paglini - e credere in questo nuovo management, per dare un futuro e solidità a Veneto Banca”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa