FCA. Farina: Renzi tragga insegnamenti da accordi sindacali su rilancio degli investimenti

Roma, 5 maggio 2016. " Il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, oltre a festeggiare naturalmente i successi industriali ed occupazionali raggiunti da Fca, dovrebbe trarne anche qualche insegnamento per il suo Governo". Lo dichiara in una nota il Segretario Confederale della Cisl, Giuseppe Farina, in merito all'incontro tra Renzi e Marchionne. "In primo luogo sono gli investimenti e non le modifiche delle regole del mercato del lavoro che fanno aumentare l'occupazione. In secondo luogo va sottolineata l'importanza delle attività industriali e manifatturiere per il rilancio dell'economia nazionale e delle potenzialità delle industrie del Sud. Ed infine il nostro Presidente del Consiglio non deve dimenticare che Sergio Marchionne per cambiare Fiat in Fca ha fatto importanti accordi con i sindacati negli Stati Uniti ed in Italia perché sapeva che senza l'appoggio delle organizzazioni sindacali o con i sindacati contro non sarebbe stata possibile alcuna ristutturazione industriale".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa