Mise. Cisl: congratulazioni al neo ministro, Carlo Calenda, ma ora bisogna affrontare le vertenze e i nodi dello sviluppo industriale

Roma, 11 maggio 2016. La Cisl esprime in una nota le proprie congratulazioni ed un sincero in bocca al lupo al neo Ministro dello Sviluppo, Carlo Calenda, con l'auspicio che grazie alla sua esperienza ed alla sua conoscenza dei problemi del mondo industriale si possano affrontare con il necessario dialogo con le parti sociali i nodi che ostacolano lo sviluppo e gli investimenti nel nostro paese ed in particolare le tante delicate vertenze da tempo sul tavolo del Dicastero per le quali e' cruciale il ruolo di indirizzo e di coordinamento del Governo ai fini della tutela dell'occupazione e di un impulso alle politiche di sviluppo così fondamentali per favorire la crescita del paese".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa