Metalmeccanici. Alta adesione a sciopero. Fim Cisl: "Federmeccanica ha sbagliato i conti"

Roma, 9 giugno 2016. Il leader della Fim Marco Bentivogli, alla testa della manifestazione dei metalmeccanici lombardi che sta attraversando le strade di Milano, commenta così i primi dati di adesione allo sciopero: Oggi sono iniziate le tre giornate di sciopero di 8 ore dei metalmeccanici. Si sono fermati i lavoratori di Lombardia, Piemonte, Veneto, Val d'Aosta, Abruzzo e Molise. Adesioni altissime in tutti i siti con una media dell'80% e picchi del 100% . Una mobilitazione necessaria per protestare contro la rigidità di Federmeccanica e Assistal che, fin dall'inizio, non hanno voluto fare un vero negoziato. Su questa trattativa si concentrano infatti le aspettative e le pregiudiziali della parte più chiusa di Confindustria. È il simbolo di due modelli di Paese: da una parte chi vuole che siano sempre meno quelli che contano, dall'altra chi - come noi - pensa che la solidarietà e l'innovazione siano le leve su cui rifondare le relazioni industriali. I metalmeccanici non accetteranno mai un contratto che sia solo per il 5% di loro. I metalmeccanici vogliono un buon contratto che introduca nuovi diritti e rafforzi le tutele per tutti. Si vogliono piegare i metalmeccanici, ma hanno sbagliato i conti. Federmeccanica esca subito dall'immobilismo e riapra un negoziato vero. Per 7 mesi siamo stati buoni, ora basta!

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa