Autostrade. Firenze: Furlan visita cantieri Barberino Mugello

Roma, 21 giugno 2016. Il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, sarà domani in Toscana per visitare i cantieri della terza corsia dell’A1 Barberino del Mugello-Incisa Valdarno. La visita, organizzata dalla Filca-Cisl Toscana e Firenze, prevede alle 10:30 un meeting point presso la nuova rotatoria in via delle Bagnese, in località Galluzzo (comune di Firenze), nel corso del quale il segretario della Cisl incontrerà la stampa. Alle 10:45 Furlan incontrerà i lavoratori del cantiere “Firenze Infrastrutture”, per poi spostarsi nei pressi della Galleria “Boscaccio”. L’ultima tappa della visita, infine, è presso il campo base “Cornacchio”, nel territorio di Barberino del Mugello, dove è previsto il pranzo alla mensa di cantiere. Il segretario generale sarà accompagnato dai vertici della Pavimental, società che si occupa dei lavori, dai segretari generali della Filca nazionale, Franco Turri, e della Cisl Toscana, Riccardo Cerza, e dai reponsabili della Filca Toscana e Firenze. Il tratto dell’A1 Barberino del Mugello–Incisa Valdarno, insieme alla Variante di Valico, inaugurata il 23 dicembre scorso, è caratterizzato da un traffico che raggiunge picchi di circa 111.000 veicoli al giorno, con punte di circa 32.000 camion e pullman. L'importo complessivo dei lavori è di 2 miliardi e 170 milioni di euro, con una lunghezza prevista dell'intervento di 58,5 chilometri. Il personale coinvolto nelle lavorazioni dirette e indirette è di circa 2.000 unità. I lavori prevedono anche la realizzazione di 40 chilometri di barriere antirumore per ridurre l'impatto ambientale e la costruzione di 2 nuove gallerie.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa