Metalmeccanici. Vertenza GE Alstom: Fim Cisl vicina ai lavoratori in lotta contro i licenziamenti

Roma, 30 giugno 2016. "La Fim Cisl ritiene molto grave l'intransigenza dell'azienda sui licenziamenti e la chiusura dello stabilimento". Così Nicola Alberta, Segretario nazionale Fim-Cisl in merito alla vertenza General Electric di Sesto S. Giovanni. " La procedura di mobilità va sospesa e va esercitata la massima pressione per richiamare General Electric alle sue responsabilità, per individuare giuste risposte di tutela dei lavoratori e dello stabilimento. La Fim Cisl richiama il Governo ad accentuare il proprio ruolo nei confronti della multinazionale ed esiga la salvaguardia del patrimonio produttivo e tecnologico del sito di Sesto. Ci uniamo a tutti i lavoratori di Fim di Fiom e di Uilm di Ge Alstom per dire basta ai licenziamenti, vogliamo investimenti e sviluppo, per dare prospettive vere al territorio sestese".

Leggi anche:

Metalmeccanici. Bentivogli (Fim Cisl): Metalmeccanici. Bentivogli (Fim Cisl): "Concluso accordo Alstom. Più formazione welfare e sicurezze per lavoratori"
Roma, 16 marzo 2018. Concluso l'accordo Alstom Italia dopo 9 mesi di trattative. La multinazionale del settore ferroviario con rilevante presenza in...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.