Metalmeccanici. Vertenza GE Alstom: Fim Cisl vicina ai lavoratori in lotta contro i licenziamenti

Roma, 30 giugno 2016. "La Fim Cisl ritiene molto grave l'intransigenza dell'azienda sui licenziamenti e la chiusura dello stabilimento". Così Nicola Alberta, Segretario nazionale Fim-Cisl in merito alla vertenza General Electric di Sesto S. Giovanni. " La procedura di mobilità va sospesa e va esercitata la massima pressione per richiamare General Electric alle sue responsabilità, per individuare giuste risposte di tutela dei lavoratori e dello stabilimento. La Fim Cisl richiama il Governo ad accentuare il proprio ruolo nei confronti della multinazionale ed esiga la salvaguardia del patrimonio produttivo e tecnologico del sito di Sesto. Ci uniamo a tutti i lavoratori di Fim di Fiom e di Uilm di Ge Alstom per dire basta ai licenziamenti, vogliamo investimenti e sviluppo, per dare prospettive vere al territorio sestese".

Leggi anche:

Metalmeccanici. Bentivogli (Fim Cisl): Metalmeccanici. Bentivogli (Fim Cisl): "Concluso accordo Alstom. Più formazione welfare e sicurezze per lavoratori"
Roma, 16 marzo 2018. Concluso l'accordo Alstom Italia dopo 9 mesi di trattative. La multinazionale del settore ferroviario con rilevante presenza in...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa