Immigrati: Anof Cisl: "Proposta Morcone non diventi oggetto di dibattito sterile su integrazione"

18 agosto 2016- "Vogliamo capire meglio e nei dettagli la proposta del prefetto Morcone. Abbiamo sempre ritenuto necessario la partecipazione dei profughi in attività sociali che diano senso alla loro presenza e che mirino all'integrazione ed alla convivenza civile". E' quanto sottolinea Mohamed Sady presidente dell'Anolf Cisl. "Il progetto esposto dal Prefetto Morcone in effetti non e' una novita'. Si tratta di una iniziativa gia' intrapresa da vari comuni e regioni con le associazioni di volontariato senza nessun forma di obbligatorietà che ha avuto come obbiettivo facilitare l'integrazione sociale e dare opportunità ai richiedenti asilo di costruirsi la propria autonomia economica con degli incentivi economici previsti per attività sociali nell'ambito di progetti mirati. Vedremo come si evolvera' la cosa. L' importante e' che qualunque proposta non debba sfociare in sfruttamento lavorativo e non diventi oggetto di un dibattito sterile".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa