Tavolo 4 banche in liquidazione. Meazza (Adiconsum): “Positivo l’esito dell’incontro”

Roma, 14 settembre 2016. “Soddisfazione per l’esito positivo dell’incontro, tenutosi stamani presso la sede romana di Banca Marche, del Tavolo nazionale sugli indennizzi forfettari dei risparmiatori delle 4 banche in liquidazione, alla presenza dei rappresentanti del Fondo interbancario di tutela dei depositi (FITD), dei responsabili dei rapporti con le Associazioni Consumatori delle 4 banche e dei rappresentanti delle Associazioni Consumatori”. Così il commento di Walter Meazza, presidente di Adiconsum nazionale. “All’incontro – sottolinea Carlo Piarulli, responsabile del settore credito di Adiconsum - abbiamo presentato le diverse casistiche pervenute all’Associazione da parte dei risparmiatori, chiedendo al Fondo e alle 4 banche le diverse soluzioni nello spirito del decreto finalizzato a rifondere i risparmiatori. I rappresentanti del Fondo, nel ribadire tale volontà, hanno trovato adeguate soluzioni alle fattispecie presentate”. Adiconsum - riprende Meazza - auspica che quanto definito a livello nazionale trovi coerente interpretazione a livello locale al fine di assistere al meglio i risparmiatori in tutte le fasi del procedimento. Inoltre - conclude Meazza - auspichiamo che questa modalità di confronto con il sistema bancario possa trovare eco anche in altri situazioni che vedono i consumatori fortemente penalizzati nella tutela del proprio risparmio, quali, ad es., Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa