Confimi. Alberta (Fim Cisl): diritto al contratto per tutti i metalmeccanici della piccola impresa, ora contratto subito Unionmeccanica

Bologna, 20 settembre 2016. Appuntamento dei metalmeccanici FIM Cisl oggi a Bologna. Oltre 250 i Delegati FIM delle piccole e medie aziende (PMI) provenienti da tutta Italia si sono riuniti a conclusione del percorso di consultazione svolto nei luoghi di lavoro nelle scorse settimane sul rinnovo del Contratto nazionale raggiunto con Confimi del 22 luglio 2016. Il Segretario nazionale Fim-Cisl Nicola Alberta aprendo i lavori ha sottolineato come: “Il contratto raggiunto con Confimi è fortemente positivo e costituisce un risultato importante per tutta la categoria. Il contratto valorizza le relazioni sindacali e può rappresentare una grande opportunità di rilancio del settore della piccola e media impresa e del manifatturiero più in generale”. Oggi ñ ha precisato durante il suo intervento Alberta - siamo alla vigilia dell'apertura della trattativa per il Contratto Unionmeccanica in scadenza a fine ottobre e se vogliamo far ripartire l'industria e difendere il lavoro in tutto il mondo della piccola impresa, Unionmeccanica dovrà accettare il confronto sulla piattaforma e il contratto raggiunto con Confimi ñ ha concluso - dimostra che il dialogo tra lavoratori e aziende non solo è possibile, ma è anche necessario”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa