Industria. Farina (Cisl): Grande impegno per rilanciare consumi e investimenti

Roma, 23 settembre 2016. “Il dato riguardante la caduta della produzione industriale durante la crisi è ormai noto da tempo, ecco perché, oggi, come Cisl, crediamo sia più importante concentrarsi su quanto c’è da fare per rilanciare investimenti e consumi piuttosto che ricordare quanto perso negli anni passati”. Lo dichiara in una nota il Segretario Confederale della Cisl, Giuseppe Farina. “Infatti- continua Farina- è soprattutto la caduta della domanda aggregata di investimenti e consumi che ha rallentato le attività industriali e l’economia del paese ed è da questa considerazione che dobbiamo ripartire. Abbiamo tre possibilità importanti davanti a noi: l’uso delle risorse dei fondi europei per rafforzare la competitività dei territori e la loro attrattività agli investimenti; il progetto appena avviato di industria 4.0 per rafforzare la competitività delle imprese; utilizzare bene la detassazione sul salario di produttività per favorire l’estensione della contrazione nelle aziende e fare crescere la produttività ed i salari dei lavoratori”.“Naturalmente c’è bisogno di un impegno straordinario da parte di tutti- conclude Farina- di relazioni industriali moderne e di un sindacato che sappia impegnarsi di più nella creazione di sviluppo e di ricchezza e non solo nella sua redistribuzione”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa