Pensioni. Furlan: "6 miliardi sono sufficienti per partire"

Roma, 29 settembre 2016. "Risorse per 6 miliardi di euro sono sufficienti per partire. Se l'economia cresce ci potranno essere più risorse"". E' quanto ha sostenuto la segretaria generale della Cisl, Anna Maria Furlan, intervistata a "Radio Anch'io" sull'accordo reaggiunto ieri tra governo e sindacati sulle pensioni.  
"Dopo molti anni -ha sottolineato Furlan- per la prima volta si mettono soldi sul sistema previdenziale"". E respinge le critiche che gli interventi individuati escludono i giovani: "Gli interventi sono a favore dei giovani, dei pensionandi e dei pensionati - ha detto - ad esempio il cumulo gratuito è una misura fondamentale e mirata ai giovani".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa