Industria. Farina: “Boccia convinca gli imprenditori italiani ad investire di più nelle proprie aziende”

Roma, 3 novembre 2016. "Concordiamo con la valutazione del Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, sulle potenzialità di crescita del sistema industriale italiano". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Giuseppe Farina. "Concordiamo anche che per questo c'è bisogno di politiche economiche di sostegno agli investimenti da parte del Governo e di nuove e più moderne relazioni sindacali, ma prima di tutto è necessario che Boccia convinca gli imprenditori italiani ad investire di più nelle proprie aziende e favorire la loro crescita dimensionale ed investire di più nelle competenze e nella partecipazione dei lavoratori alla vita dell' impresa. Il Governo con industria 4.0 nella Legge di Bilancio ha iniziato a fare la propria parte. Il sindacato è pronto per un accordo su nuove relazioni industrriali e contrattuali che favoriscano l'aumentano di produttività nelle imprese. Tocca adesso alle imprese dimostrare con il rilancio degli investimenti che le ambizioni del Presidente non sono infondate".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa