Agroalimentare. Vittoria della Fai Cisl alle elezioni Rsu dello stabilimento Acqua di Nepi

Roma, 14 novembre 2016. La fai Cisl si attesta come primo sindacato alle elezioni Rsu dello stabilimento Acqua di Nepi dell'omonima cittadina in provincia di Viterbo, che occupa circa 70 lavoratori. Le votazioni nella storica azienda locale, che fa parte del Gruppo San Benedetto, hanno visto affermarsi la Federazione di via Tevere con l'assegnazione di due delegati su tre. Un rappresentante va invece alla Flai Cgil.
Grande la soddisfazione del Segretario Generale della Fai Cisl Viterbo, Claudio Tomarelli: “Ci affermiamo in una delle aziende più importanti dellíintera provincia - sottolinea il sindacalista - e vediamo così premiata l'attività svolta da tutta la Fai sul territorio, a tutti i livelli. Una conferma della capacità della nostra Organizzazione di essere un soggetto forte, autorevole e affidabile, in grado di tutelare ed interpretare le aspettative dei lavoratori in questa importante realtà produttiva. Buon lavoro ai due delegati eletti, Marco Paglia e Andrea Piferi, e grazie a tutti i lavoratori che da anni ci dimostrano la loro fiducia”.
Vive congratulazioni anche dal Segretario Nazionale Attilio Cornelli: “Un'altra importante vittoria del nostro sindacato - evidenzia -, una nuova conferma di quanto i lavoratori chiedano una rappresentanza forte, responsabile, attenta ai risultati concreti. Virtù, queste, di un 'fare sindacato' che è prima di tutto ascolto dei problemi reali dei lavoratori. Grazie a Marco e Andrea per aver interpretato questo spirito nel migliore dei modi e buon lavoro ad entrambi”.
 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa