Marittimi. Fit, Filt, Uil trasporti: a Messina una nuova e inaccettabile tragedia sul lavoro

Roma, 29 novembre - "Ci stringiamo ai familiari dei lavoratori morti e dei feriti", così dichiarano le Segreterie nazionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti in merito all'incidente avvenuto a bordo della nave Sansovino di Caronte&Tourist ormeggiata al porto di Messina. "Attendiamo di conoscere da parte della magistratura l'esatta dinamica - spiegano le tre sigle sindacali – E chiediamo, per fare luce al più presto, un’inchiesta immediata da parte degli enti di controllo del Ministero dei Trasporti ma intanto rileviamo che altre vite umane si aggiungono alla tragica e fitta schiera delle morti bianche, indegna di un paese civile” “Questo tragico evento a pochi giorni da un altro nel porto di Salerno - denunciano concludendo - i tre sindacati nazionali - mette sotto gli occhi di tutti l’urgenza di un immediato intervento legislativo di adeguamento delle norme che disciplinano la sicurezza nei porti e sulle navi”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa