Non Autosufficienza. Sindacati scrivono a Poletti per sollecitare incremento strutturale del Fondo sulla non Autosufficienza

Roma, 6 dicembre 2016. Cgil Cisl Uil con le federazioni dei pensionati Cgil Spi, Fnp Cisl, Uil Pensionati, a seguito dell'annullamento dell'incontro del Tavolo sulla Non Autosufficienza previsto per oggi ed in riferimento al Verbale di incontro del 30 novembre sulla Non Autosufficienza, hanno scritto al Ministro Poletti sollecitando la presentazione dell’emendamento governativo per garantire un incremento strutturale del Fondo Non Autosufficienza con l’obiettivo di raggiungere una dotazione complessiva di 550 milioni. "Infatti- si legge nella lettera- oltre ai 50 milioni stanziati nel D.d.L di Bilancio per aumentare il valore del Fondo Non Autosufficienza, nel Verbale soprarichiamato è dichiarato il Suo impegno a stanziare altri 50 milioni e “di considerare queste risorse come base minima acquisita di aumento, con l’obiettivo di arrivare a 100 milioni di incremento per il 2017, che porterebbero l’incremento complessivo a 150 milioni rispetto alla dotazione precedente del fondo”. Come concordato ciò risulta importante per sostenere il processo avviato con l’obiettivo di strutturare il sistema di interventi e servizi per la Non autosufficienza attraverso la definizione del Piano nazionale e dei relativi livelli essenziali.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.