Banche. First Cisl: Costituzione parte civile verso gli ex amministratori della Banca Popolare di Vicenza

Roma, 12 dicembre 2016. First Cisl, il primo sindacato del settore finanziario italiano, si costituirà parte civile, per il tramite del proprio segretario generale Giulio Romani, nei procedimenti che venissero aperti a carico dei vecchi amministratori della Banca Popolare di Vicenza, qualora domani l’assemblea degli azionisti della banca vicentina dovesse deliberare l’azione di responsabilità nei loro confronti. La conferma proviene da Paolo Ghezzi, responsabile di First Cisl nel gruppo Banca Popolare di Vicenza. “In merito all’azione di responsabilità verso chi ha amministrato la banca in passato - dice Ghezzi - First Cisl si è particolarmente spesa chiedendo l’adozione di un atto che giudichiamo di giustizia. Come fatto in altre realtà bancarie - prosegue il responsabile di gruppo del sindacato - ci costituiremo parte civile nel procedimenti che ne seguiranno. È impensabile quanto scorretto attribuire ai dipendenti la responsabilità del disastro di Bpvi. Riteniamo i colleghi parte lesa è pertanto li tuteleremo in tutte le sedi. È ovvio che, se la magistratura accertasse eventuali casi di malversazione da parte di qualche lavoratore, non potremo che prenderne atto, cosa diversa, tuttavia, è puntare il dito sui dipendenti per tentare di rifarsi una verginità.” “L’attuale situazione della Banca Popolare di Vicenza ed il coinvolgimento di chi avesse illegittimamente amministrato l’istituto di credito – aggiunge l’avvocato Maurilio D’Angelo, legale di First Cisl - necessitano di essere perseguiti anche a tutela dei dipendenti che vedono all’orizzonte un futuro assai nebuloso per se stessi e per le proprie famiglie. A tale riguardo, ritenendo proprio questa categoria fortemente danneggiata dagli eventi oggetto di indagini anche penali, mio tramite la First Cisl ha deciso di costituirsi parte civile nei relativi procedimenti”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa