Metalmeccanici. Alcoa: conference con il ministro Calenda per trovare soluzione

Roma, 23 dicembre 2016. Si è tenuta questa mattina la conference call tra il Ministro Calenda e le Organizzazioni sindacali Nazionali. La strada della vertenza resta ancora tutta in salita ma il percorso di ricerca di una soluzione per i lavoratori dellíex sito dellíAlcoa di Portovesme va avanti.
Entro le prossime settimane si chiuderà la due-diligence avviata dal Governo attraverso Invitalia. Nel mentre, inizierà, un'altra due-diligence, quella della società svizzera Syder Alloys interessata al sito industriale sardo, ma sono in corso anche altre manifestazioni díinteresse ancora al vaglio del governo. Confermati anche gli ammortizzatori sociali per i lavoratori di Portovesme, grazie all'inserimento del Sulcis tra le aree di crisi complessa.
Ora è fondamentale che la Regione Sardegna si attivi per recepire le risorse necessarie a garantire gli ammortizzatori sociali ai lavoratori dell'indotto. Proprio su questo punto delicato chiederemo a breve un incontro al Presidente della regione Pugliaru. La vertenza Alcoa è tra le più complesse e drammatiche del nostro Paese, ma una soluzione può essere alla portata a patto che ognuno faccia la propria parte.

 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa