Metalmeccanici. Siglato accordo per ex-Alcoa: Sider-Alloys conferma interesse e sigla accordo con Invitalia

Roma, 9 gennaio 2017. Siglato l'accordo tra Invitalia e Sider-Alloys, la società svizzera interessata al sito ex-Alcoa di Portovesme, che consentirà di avviare il 15 gennaio la due diligence della multinazionale svizzera che si concluderà entro il 15 febbraio. Sider-Alloys, infine, si è impegnata a formulare una proposta di acquisto dello stabilimento di Portovesme entro il 28 febbraio. Con la notizia di oggi dell’avvio della due diligence, si aggiunge un altro importante tassello nella complicata ricerca di una soluzione industriale alla drammatica vertenza dell’Ex-Alcoa di Portovesme per evitare lo smantellamento dello smelter, ormai fermo dal 2012. Ora occorre fare presto e bene, perché gli ammortizzatori sociali non possono rappresentare la soluzione a chi, in una delle regioni più povere del Paese, cerca lavoro e non assistenza. La buona notizia di oggi, ci auguriamo sia la pista costruttiva che porti finalmente entro quest’anno, alla cessione e al rilancio dello stabilimento sardo.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa