Pensioni. Petriccioli: "Subito un tavolo per dare continuità all’intesa Governo - Sindacati del 28 settembre scorso"

Roma, 2 febbraio 2017- “L’imminente emanazione dei DPCM previsti dalla legge di bilancio ed il completamento della normativa amministrativa delle misure previdenziali previste nella legge di bilancio consentono di dare attuazione alla prima fase dell’intesa Governo - Sindacato del 28 Settembre scorso”.  Lo ha dichiarato il Segretario confederale della CISL, Maurizio Petriccioli, commentando la dichiarazione del Ministro del Lavoro Poletti che ha confermato la partenza dell’Ape nel prossimo mese di Maggio. "Ora è necessario che il Governo convochi il Sindacato per verificare la piena attuazione della fase uno dell’intesa Governo - Sindacati del 28 settembre che deve trovare nei DPCM e nelle circolari dell’Inps una completa realizzazione e per avviare il confronto sui punti individuati nella “fase due”, la cui implementazione resta essenziale per migliorare l’equità del sistema pensionistico e per rispondere ai bisogni previdenziali delle giovani generazioni"- ha concluso Maurizio Petriccioli.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.