Agroalimentare. Rinnovo ccnl impiegati agricoli. Sbarra (Fai Cisl): "Accordo importante per un settore in continua crescita"

agricoltura324 Febbraio 2017 - "Un contratto rilevante, che consolida le tutele e rilancia le retribuzioni dei lavoratori del settore". Lo afferma in una nota il segretario generale della Fai Cisl Luigi Sbarra, commentando i contenuti del nuovo contratto nazionale per gli impiegati e i quadri dell'agricoltura, siglato nella tarda serata di ieri da Fai, Flai, Uila e le rispettive controparti. "Il comparto degli impiegati agricoli - aggiunge Sbarra - occupa tanti lavoratori caratterizzati da alte competenze e professionalità; una risorsa sempre più importante nel contesto di un settore primario strategico, in continua crescita e in forte evoluzione. La firma di ieri aggiunge un tassello fondamentale all'insieme di rinnovi contrattuali agricoli, importanti nelle dinamiche di valorizzazione del made in Italy e nei processi generali di crescita". A confermare l'importanza del nuovo Ccnl anche il segretario nazionale Fai Fabrizio Colonna: "Sotto il profilo sociale miglioriamo gli aspetti legati alla fruizione dei congedi parentali e introduciamo la possibilità di cedere riposi e ferie a colleghi con figli affetti da problemi di salute. Sul versante della bilateralità incrementiamo la quota a carico dell'azienda nel fondo sanitario. Da sottolineare infine la definizione delle linee guida legate ai premi di produttività, che favoriranno la contrattazione di secondo livello".

Leggi anche:

Contratti. Rinnovato ccnl artigianato alimentare. Furlan: Contratti. Rinnovato ccnl artigianato alimentare. Furlan:"Si va completando in maniera positiva ed innovativa il quadro di tutti i rinnovi"
Roma, 24 febbraio 2017- "E' una bella notizia la firma stanotte dopo una lunga trattativa anche dei contratti collettivi per l'artigianato alimentare...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.