Metalmeccanici. Alberta (Fim Cisl): “La trattativa per il contratto nazionale con Unionmeccanica procede a piccoli passi”

Roma, 28 febbraio 2017. “Si è svolto oggi a Roma un nuovo round della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale tra Unionmeccanica e i sindacati Fim, Fiom, Uilm. Sono stati affrontati gli ulteriori punti delle trasferte, delle procedure di confronto sui trasferimenti collettivi, delle norme per rilanciare l'apprendistato e di quelle per favorire il lavoro agile. Il prossimo incontro si terrà il 7 marzo sulle relazioni sindacali e la contrattazione decentrata. Per Fim Cisl: pur a piccoli passi ma finalmente la trattativa procede nel merito delle richieste sindacali. Occorre ora una decisa volontà di Unionmeccanica per definire i punti delle normative ancora in sospeso per affrontare decisamente la parte economica. Che non significa solo salario ma anche previdenza complementare, sanità integrativa e welfare contrattuale, per raggiungere finalmente il rinnovo del contratto e dare cosi risposte positive ai lavoratori.” Così rende noto il Segretario nazionale della Fim Cisl, Nicola Alberta.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.