Pensioni. Petriccioli (Cisl): Rimuovere ostacoli che limitano la platea di aventi diritto alla previdenza

Roma, 1 marzo 2017. "Oggi è stato fatto un passaggio interlocutorio per dare il via libera alle misure previdenziali previste nella legge di bilancio del 28 settembre scorso, anche se alcune questioni poste dal sindacato hanno finora trovato una risposta ancora parziale e su altre il Governo si è riservato di effettuare un ulteriore approfondimento". Lo ha dichiarato il Segretario Confederale Cisl, Maurizio Petriccioli, a margine dell'incontro presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. "Ci sono risposte positive nella direzione di rendere pienamente esigibili alcune opportunità previste dall'intesa, come per il cumulo gratuito o per l'accesso all'ape volontaria o all'ape agevolata ma permangono alcuni ostacoli che rischiano di limitare la platea degli aventi diritto ai benefici previdenziali. Auspichiamo che il Governo li rimuova per consentire la rapida emanazione dei tre DPCM previsti dalla legge e l'accesso dei lavoratori e delle lavoratrici alle opportunità a cui hanno diritto".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.