8 Marzo. Gissi (Cisl Scuola): "Parità nella società e nel lavoro, contrasto a violenza e discriminazioni, i principi inderogabili per definire le nostre strategie sindacali"

7 Marzo 2017 - " L’8 marzo è l’occasione per ribadire in tutta la loro importanza, con modalità e iniziative che favoriscano il massimo di unità, coinvolgimento e condivisione, quelli che sono i principi inderogabili e gli obiettivi da assumere nella definizione delle nostre strategie sindacali: diritto delle donne al riconoscimento di una piena ed effettiva parità in ambito sociale e lavorativo, il contrasto duro e determinato alla violenza di genere, la lotta a ogni forma di discriminazione e di asservimento" Così la segretaria generale della Cisl Scuola, Maddalena Gissi, che aggiunge: “Non c’è dubbio che la giornata dell’8 marzo richiami obiettivi che restano purtroppo di stringente attualità, essendo ancora negati alle donne, in gran parte del pianeta, la giusta dignità e il diritto a un’effettiva parità; altrettanto condivisibile la preoccupazione per il manifestarsi, anche nelle leadership di grandi potenze mondiali, di atteggiamenti intollerabili, discriminatori e offensivi verso il mondo femminile. Su questi temi il mondo della scuola, fatto in larghissima maggioranza di donne, è per sua natura particolarmente attento e sensibile. La scuola, per la missione che svolge, contribuisce in modo determinante ad affermare una cultura di dignità e rispetto, presupposto indispensabile per contrastare alla radice l’insorgere di comportamenti discriminatori: la celebrazione dell’8 marzo offrirà certamente lo spunto per dare particolare risalto a questi temi nell’azione educativa e didattica. Pensiamo che sia questo il modo migliore per valorizzare la ricorrenza, senza alcun bisogno di inseguire iniziative estemporanee che utilizzano impropriamente gli strumenti dell’azione sindacale”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.