Trasporti. Sindacati su Gruppo Fs Italiane: “Dal Ministro Delrio disponibilità ad incontri di aggiornamento su privatizzazione”

Roma, 16 marzo 2017. “Disponibilità da parte del Ministro Delrio ad effettuare incontri di aggiornamento in relazione agli sviluppi degli approfondimenti in corso tra i Ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell’Economia con i vertici del Gruppo FS Italiane”. E’ quanto riferiscono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti sull’incontro di oggi con il Ministro dei Trasporti per fare il punto della situazione sull’assetto proprietario del Gruppo FS Italiane, spiegando che “abbiamo ribadito contrarietà alla quotazione in Borsa delle Frecce" “Da parte sua il Ministro ha informato - riferiscono le tre organizzazioni sindacali dei trasporti - che, congiuntamente al Mef, sono in corso approfondimenti. Delrio ha inoltre precisato che qualsiasi valutazione sulla fattibilità dell'operazione sarà effettuata sulla base degli aspetti economici e che il perimetro da quotare in Borsa esclude il servizio passeggeri regionale ed il cosiddetto 'servizio ferroviario universale'. Il Ministro - spiegano Filt, Fit e Uiltrasporti - ha anche confermato che per costituire una nuova impresa ferroviaria occorrono circa 10-12 mesi".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.