Agroalimentare. Buon risultato per Fai Cisl alle elezioni Rsu della Cooperlat di Jesi

23 marzo 2017. La Fai, Federazione agroindustriale della Cisl, si è aggiudicata quattro rappresentanti su sei, con 102 preferenze su 173 voti validi alle elezioni Rsu dello stabilimento Cooperlat, a Jesi, in provincia di Ancona, azienda leader del settore lattiero caseario che occupa circa 200 dipendenti.  Settanta voti per due rappresentanti è quanto ha invece ottenuto la Flai Cgil. Un successo che "premia l'impegno di una squadra giovane e motivata, capace di affrontare la sfida del rinnovamento con idee che partono dalla base", afferma il segretario generale Fai Marche, Giuseppe Giorgetti, nell'esprimere massima soddisfazione per il risultato. "Un augurio di buon lavoro - aggiunge - a Pasquale Sanna, Caterina Storani, Giampiero Felici e Gianfranco Fossaroli, che saranno già all'opera venerdì 24 marzo per il prossimo incontro ufficiale". "Congratulazioni e in bocca al lupo alla nuova squadra - sono le parole del segretario nazionale Fai con delega all'industria alimentare Attilio Cornelli -. La vittoria della Fai è per noi un importante segnale che conferma l'ottimo lavoro svolto dai nostri delegati, quadri e dirigenti sui territori e nei singoli impianti produttivi. Un gioco di squadra che porta progressioni concrete in termini di tutele, diritti, condizioni di lavoro. Avanti così, e grazie ai tanti lavoratori che hanno determinato questo risultato".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.