Welfare. Sindacati: Subito incontro con Poletti per ristabilire fondi

Roma, 24 marzo 107. "Bene la convocazione da parte del Ministro Poletti del Tavolo nazionale sulla Non Autosufficienza ma, dopo i tagli compiuti con l’Intesa fra Governo e Regioni del 23 febbraio scorso in attuazione della Legge di Bilancio, serve un confronto sul complesso dei finanziamenti destinati alle politiche sociali". É quanto si legge nella nota unitaria di Cgil, Cisl e Uil che segue la convocazione dell'incontro tra Ministero e confederazioni per il 29 marzo prossimo. "Come abbiamo scritto nella lettera inviata al Ministro Poletti e al Presidente della Conferenza delle Regioni Bonaccini (IN ALLEGATO) - sottolineano Cgil, Cisl e Uil - occorre superare politiche di tagli sbagliate e inopportune, perché toccano le persone più vulnerabili negando diritti e inclusione sociale, e frenano l'avvio stesso dei necessari processi di riforma del welfare. La spesa per le politiche sociali e sanitarie - affermano in conclusione i tre sindacati - è un formidabile investimento per creare sviluppo, innovazione e buona occupazione".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.