Agricoltura. Sbarra ( Cisl e Fai Cisl): "Bene Renzi su Irap-Imu, lo aspettiamo alla prova dei fatti!"

Roma, 15 settembre 2015 - "Bene l'annuncio di Renzi sull'abbattimento dal prossimo anno di Imu e dell'Irap in agricoltura. Ora aspettiamo il governo alla prova dei fatti, con poste certe sulla prossima Legge di Stabilità". Lo afferma in una nota Luigi Sbarra, Segretario Confederale CISL e Commissario nazionale FAI-CISL, commentando le parole del Presidente del Consiglio, che all'Assemblea Coldiretti di Milano ha preannunciato la cancellazione delle due imposte a partire dal 2016. "Sostenere i salari è condizione indispensabile per rilanciare il settore, ma anche per mettere benzina nel motore della ripresa. E' questione di giustizia sociale ma anche la migliore strategia di politica di sviluppo. I primi spiragli sui consumi dimostrano che questo è il momento di agire con coraggiose misure di prospettiva. Servono iniziative che alleggeriscano il carico sul lavoro produttivo, elevino il potere d'acquisto delle famiglie e incoraggino la domanda aggregata. La cancellazione di Imu e Irap in agricoltura può essere un grande passo in questo senso, naturalmente a patto che alle parole seguano fatti concreti".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa