Scuola. Furlan: "Stabilizzazione e certezza, indispensabile per creare clima di continuità per la formazione dei giovani"

Mogliano Veneto (Treviso), 11 maggio 2017 - "Un fatto assolutamente positivo" per la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan le 52 mila nuove assunzioni annunciate dal governo nella scuola, a partire da settembre. "Abbiamo incalzato tanto il governo - ha ricordato a margine del congresso della Cisl veneta, a Mogliano Veneto - perché rispondesse a questo bisogno della scuola italiana e quindi della nostra società e dei nostri ragazzi. Avere stabilizzazione e certezza - ha cocnluso la leader della Cisl - è assolutamente indispensabile per creare nella scuola un clima sereno di continuità e certezza per la formazione dei giovani".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa