Immigrazione. Furlan: "Sconcertante quanto appreso sulle infiltrazioni mafiose nella gestione dell'accoglienza profughi"

Firenze, 15 maggio 2017 - "E' qualcosa di insopportabile e spero che si verifichino fino in fondo le responsabilita' e si facciano cose importanti rispetto a questo problema".E' quanto ha dichiarato la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, a margine del Congresso della Cisl Toscana in corso a Firenze, circa le possibili infiltrazioni mafiose nella gestione di asilo ed accoglienza di profughi. "E'sconcertante - ha detto parlando con i giornalisti dell'inchiesta che si sta svolgendo in questi giorni a Catanzaro nella gestione dei migranti ad Isola Capo Rizzuto e le possibili infiltrazioni sulla ossibili infiltrazione della 'ndrangheta auspicando si prendano provvedimenti importanti rispetto a questo vicenda".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa