Ferrovie. Pellecchia (Fit Cisl): "Chiediamo incontro a Rfi per capire dinamica blackout Termini"

Roma, 20 maggio 2017. "Il blackout di Roma Termini è il terzo incidente in meno di un mese: chiediamo un incontro ad Rfi per capire com'è stato possibile e se l'attuale assetto organizzativo della manutenzione è ancora adeguato ", così dichiara Salvatore Pellecchia, Segretario nazionale di Fit-Cisl. "Abbiamo appreso dai media di quanto accaduto ieri a Termini - prosegue Pellecchia - e nello stesso modo, sempre dai media, abbiamo saputo dei due incidenti del 25 aprile sulla linea ferroviaria del Brennero e del 1 maggio sulla linea Termoli-Foggia. In particolare quanto successo a Termini, oltre ad aver creato gravi disagi ai viaggiatori, avrebbe potuto avere conseguenze pesanti sui lavoratori, per questo abbiamo chiesto un incontro urgente con l'AD e il direttore produzione di Rfi". "E' intollerabile - conclude Pellecchia - che in Rfi abbiano la pretesa di tenere all'oscuro il sindacato su fatti, talvolta anche tragici, che hanno un impatto diretto sui lavoratori che rappresenta".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.