Sindacato. Congresso Nazionale Fai Cisl a Riccione dal 24 al 26 Maggio

Roma, 23 maggio 2017 - Dal 24 al 26 Maggio si terrà al Palazzo dei Congressi di Riccione il VI Congresso Nazionale della Fai Cisl, la Federazione che rappresenta e organizza oltre 200 mila lavoratori dei comparti agroalimentari e ambientali. Aprirà i lavori il Segretario Generale della Fai Nazionale Luigi Sbarra.Tra gli invitati, anche la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan che chiuderà i lavori del Congresso-

Il giorno 25 prevista una tavola rotonda su "Cambiamento climatico e dissesto del territorio", moderata dal direttore di Avvenire Marco Tarquinio e alla quale parteciperanno anche il Presidente della Giunta Regionale Emilia Romagna e numero uno della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, il viceministro all'Ambiente con delega alla Forestazione Andrea Olivero e l'Arcivescovo di Bologna S.E. Mons. Matteo Zuppi.
La chiusura dei lavori, nella mattinata del 26 maggio, sarà affidata all'intervento della Segretaria Generale della Cisl Annamaria Furlan. Seguirà l'elezione del nuovo consiglio Generale della Federazione nazionale, e la votazione per il nuovo Segretario Generale, e i nuovi organismi nazionali della Fai.
La tre giorni sarà accompagnata dalla mostra fotografica "Il Popolo della Repubblica", con oltre cento scatti d'epoca di Carlo Riccardi che ritraggono la cultura contadina e la vita dei lavoratori agroalimentari nell'immediato Secondo Dopoguerra.

Segui la diretta sull'account  twitter della Fai Cisl 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa