Voucher. Petteni: “Soluzione politica che non è il frutto di un accordo con il sindacato”

Roma, 27 maggio 2017. "La soluzione che si profila in Parlamento sui voucher, pur apprezzando qualche modifica introdotta nel testo, non è purtroppo frutto di un accordo con le parti sociali. Anzi è davvero deprimente assistere da settimane ad un dibattito tutto ideologico sui voucher chiamandolo indegnamente dibattito sul lavoro". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl Gigi Petteni. "Il lavoro invece ha bisogno di risposte concrete per risolvere le crisi occupazionali, la mancanza di impiego per i giovani, correggere l'abuso dei tirocini, avviare serie politiche di accompagnamento in grado di tutelare chi perde in lavoro e debba cercarne altri. Da tempo come Cisl abbiamo chiesto di gestire il tema in maniera attenta e mirata, colpendo l'uso illecito dei voucher, invece il Governo ha scelto prima di cancellarli e poi di reintrodurli non partendo dalla realtà e dalle esigenze del mondo del lavoro ma da schemi politici".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.