Tirrenia. Siglato rinnovo contratto aziendale. Fit Cisl: "Soddisfazione per la stabilizzazione di 180 precari

Roma, 6 giugno 2017 - "Soddisfatti del risultato finale, soprattutto per la stabilizzazione dei precari e per il riconoscimento, attraverso la promozione, delle reali attività svolte a bordo, salvaguardando allo stesso tempo le peculiarità del personale amministrativo". Così Giovanni Olivieri, Coordinatore nazionale della Fit-Cisl per il trasporto marittimo dopo la sigla del rinnovo del contratto aziendale di Tirrenia Cin. "Dopo un anno di trattativa  il rinnovo è stato siglato unificando la parte amministrativa e quella del personale navigante. Per la parte navigante sono un notevole risultato la stabilizzazione di 180 precari tra crl (continuità rapporto lavoro) e tp (turno particolare) e 130 promozioni. Altro punto è il mantenimento a 50 giorni del periodo di imbarco. Per il personale amministrativo è stato stabilito un premio di risultato. Abbiamo anche ottenuto la ristrutturazione delle tabelle di esercizio delle navi, il ripristino dell'indennità di gestione Cassa Nave e, al fine di procedere alla revisione del regolamento dei servizi alberghieri, la costituzione di una commissione paritetica" ha concluso.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.