Don Milani. Gissi (Cisl Scuola): "La visita di Papa Francesco a Barbiana, un gesto di immenso valore"

La visita di Papa Francesco a Barbiana, un gesto di immenso valore Con la visita di Papa Francesco a Barbiana don Lorenzo Milani ha ricevuto, a cinquant’anni dalla sua morte, l’abbraccio più desiderato e atteso, quello della sua Chiesa. Era stata la stessa madre, nella lettera citata dal Papa nel suo discorso, a dirci come soltanto cogliendone appieno la dimensione sacerdotale si possa comprendere realmente la sua figura e il senso della sua vita e delle sue opere. Di questa pienezza sacerdotale si è dato oggi il più alto riconoscimento, sottolineando di don Milani la fedeltà al Vangelo e la rettitudine dell’azione pastorale. Parole che tutti, e in modo particolare quanti ne hanno direttamente condiviso la straordinaria esperienza, possono cogliere nel loro immenso valore. L’immagine di papa Francesco raccolto in preghiera sulla tomba del Priore di Barbiana colpisce e commuove quanto le parole da lui pronunciate e ci restituisce insieme ad esse una serenità nuova.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa