Pil. Farina: "Insistere su maggiori investimenti pubblici nelle infrastrutture, su una migliore e più accelerata spesa dei Fondi Europei e dei Patti del Sud"

Roma, 22 giugno 2017- "I dati positivi resi oggi dall' Istat sulla ripresa economica del Mezzogiorno confermano che investire al Sud conviene alle imprese e dà un contributo fondamentale alla crescita dell' economia di tutto il paese". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Giuseppe Farina, commentando i dati Istat sul Pil. "Ora bisogna insistere su maggiori investimenti pubblici nelle infrastrutture, su una migliore e più accelerata spesa dei Fondi Europei e dei Patti del Sud e sulla partecipazione delle imprese meridionali agli investimenti di industria 4.0. Sono, infatti, l'occasione positiva per consolidare e dare slancio alla crescita. Ma per far crescere anche l' occupazione è indispensabile confermare e rafforzare i bonus assunzioni ed i provvedimenti a favore dei giovani". 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.