Ilva. Bentivogli (Fim Cisl): "Da Mittal rassicurazioni su volontà di considerare il sindacato partner essenziale nel confronto del 20 luglio"

Roma, 5 luglio 2017 - "Mittal ha voluto rassicurarci della sua volontà di considerare il confronto sindacale che si aprirà il 20 luglio come 'partener essenziale' e ha confermato l'obiettivo di portare il gruppo Ilva al successo industriale che merita". Così il segretario della Fim-Cisl, Marco Bentivogli al termine dell'incontro svoltosi ieri tra i segretari generali di Fim, Fiom e Uilm, e la proprietà del gruppo Mittal che si è aggiudicato la gara per la cessione del gruppo Ilva. "Mittal ha voluto ribadire - spiega ancora Bentivogli - che il piano Am Investco Italy è l'unico credibile per centrare gli obiettivi di rilancio. Abbiamo rimarcato la necessità di modificare il piano industriale al fine di garantire la piena realizzazione degli investimenti ambientali, la salvaguardia dell'occupazione e il rilancio delle produzioni verso mercati e prodotti più profittevoli su cui il gruppo è arretrato anno dopo anno. L'industria della siderurgia è troppo importante per non assicurarsi il pieno rilancio sostenibile di Ilva".

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.