Ferrovie. Sindacati: Chiadiamo a Trenitalia ritiro di disposizione di esercizio 4.8 del 28 giugno

Roma, 6 luglio – “La disposizione di esercizio di Trenitalia 4.8 del 28 giugno potrebbe determinare criticità, per cui torniamo a chiederne il ritiro”, così dichiarano Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Taf, Fast Mobilità e Orsa Ferrovie.“La disposizione – proseguono le sigle sindacali –, in caso di avarie delle porte di un treno scarica sul personale eccessive responsabilità.Appena emanata la Deif ne abbiamo chiesto il ritiro ma non abbiamo ottenuto risposta. È dal mese di febbraio che assistiamo alla messa in campo di provvedimenti poco comprensibili. Se l’azienda continuerà su questa strada, saremo costretti ad attivare tutte quelle azioni propedeutiche alla soluzione della criticità”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.