Ferrovie. Sindacati: Chiadiamo a Trenitalia ritiro di disposizione di esercizio 4.8 del 28 giugno

Roma, 6 luglio – “La disposizione di esercizio di Trenitalia 4.8 del 28 giugno potrebbe determinare criticità, per cui torniamo a chiederne il ritiro”, così dichiarano Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Taf, Fast Mobilità e Orsa Ferrovie.“La disposizione – proseguono le sigle sindacali –, in caso di avarie delle porte di un treno scarica sul personale eccessive responsabilità.Appena emanata la Deif ne abbiamo chiesto il ritiro ma non abbiamo ottenuto risposta. È dal mese di febbraio che assistiamo alla messa in campo di provvedimenti poco comprensibili. Se l’azienda continuerà su questa strada, saremo costretti ad attivare tutte quelle azioni propedeutiche alla soluzione della criticità”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa