Statua Falcone. Furlan: "Atto grave ed inqualificabile. Non abbassare la guardia contro la mafia"

Roma- 10 luglio 2017. "E' un atto grave ed inqualificabile distruggere la statua di Falcone. Non bisogna abbassare la guardia contro la mafia e la delinquenza". Lo scrive su twitter la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, che definisce "indegno" il danneggiamento della statua di Giovanni Falcone a Palermo.

Leggi anche:

Falcone. Sindacati, Falcone. Sindacati, "Nuovo atto ignobile. La scuola continui ad essere presidio di legalità"
Roma, 13 luglio - “Un nuovo atto oltraggioso e macabro è stato compiuto questa mattina davanti alla scuola 'Falcone', nel quartiere Zen di Palermo...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.