Furlan: Bianchi interlocutore prezioso per mondo sindacale. Cordoglio della Cisl per la sua dipartita

Roma, 24 luglio 2017. La Segreteria confederale della Cisl esprime in una nota il cordoglio di tutta l’organizzazione per la scomparsa di Giovanni Bianchi, già presidente delle Acli e del Partito Popolare Italiano, parlamentare per molte legislature ed attuale Presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani Cristiani. “Giovanni Bianchi è stato nel corso della sua vita un interlocutore attento del mondo sindacale", sottolinea la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, esprimendo il suo cordoglio personale e della Cisl alla famiglia dell'ex presidente delle Acli. "Era un uomo di grande spessore culturale e spirituale, per tanti anni impegnato nell’associazionismo, nella politica e nelle istituzioni sempre con una grande umanità ed una rara capacità di saper leggere ed interpretare i problemi del mondo del lavoro ed i bisogni delle persone più deboli”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.