Metalmeccanici. Fim Cisl: “Su acquisizione da parte di Fincantieri di Stx France, no ai protezionismi e ai veti perché italiani”

Roma, 25 luglio 2017. “Sta destando stupore, preoccupazione e indignazione, l’evoluzione della vicenda legata all’acquisizione da parte di Fincantieri di Stx France. Nella lunga e difficile vicenda che ha portato all’assegnazione della gara per la vendita a Fincantieri, ha prevalso la capacità di presentare un progetto industriale serio e credibile da parte di una società solida e governata con competenze manageriali importanti, il cui valore è dimostrato dalla capacità di attraversare la difficile crisi che ha colpito il nostro continente e l’intero globo negli ultimi anni. Fincantieri, anche grazie all’azione sindacale svolta con responsabilità e partecipazione, è uscita rafforzata sul mercato interno e globale, diventando un player primario al mercato navale mondiale in tutti i settori e rafforzando la sua presenza in quello europeo”. Così in una nota Michele Zanocco, Segretario nazionale della Fim Cisl. (testo comunicato integrale)

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.