Ilva. Sindacati: Incontro per definizione di cassa integrazione straordinaria

Taranto, 31 agosto /2017. Le scriventi OO.SS. chiedono un incontro urgente per discutere delle modalità e dei criteri di gestione con i quali viene attuata e gestita la cassa integrazione straordinaria. La stessa sta diventando uno strumento utile ad ILVA per fare “cassa” senza verificare le reali necessità impiantistiche di produzione e di manutenzione. Restano così disattese e ignorate le denunce delle scriventi circa la mancanza di manutenzione sugli impianti oramai al limite, condizioni che mettono a rischio sia la salute e la sicurezza dei lavoratori che dell’ambiente circostante. Non da meno le modalità attuali della CIGS, applicate sugli enti di servizi, influiscono negativamente sull’ormai ferme prescrizioni previste dall’AIA. Non è garantita, a parità di funzioni e/o mansioni, una distribuzione equa della cassa integrazione che va così a pesare sempre sugli stessi. Tale situazione di fatto ha dimostrato e sta dimostrando che le condizioni di salute e sicurezza dello stabilimento, sono gravemente e nettamente aggravate. In subordine a tale condizione, non accettiamo il protrarsi di codesta gestione fallimentare e tanto meno un aumento dei numeri, che peggiorerebbero ulteriormente la tenuta dello stabilimento. Non è più rinviabile pertanto un confronto, che sull’argomento avviene sempre a posteriori, per poter stabilire, così come comunicato dal Direttore dello Stabilimento, unitamente alle OO.SS. quali sono le reali necessita manutentive degli impianti e del conseguente utilizzo del personale.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa