Assicurazioni. First Cisl: "Sottoscritto accordo con Generali. Il nuovo ccnl funziona"

Roma, 15 settembre 2017. Sottoscritto nella giornata di ieri l'accordo fra sindacati e Gruppo Generali in vista dell’imminente nascita di una nuova società specializzata nel comparto salute nell’ambito della gestione del welfare aziendale.  "In un periodo di grave disoccupazione giovanile, essere riusciti a coniugare diritti delle persone ed esigenze di competitività aziendale, creando 100 posti di lavoro stabili in un’area di business in sviluppo, è un risultato significativo, che rafforza il valore delle previsioni del contratto nazionale degli assicurativi sottoscritto in febbraio”  il commento di Roberto Garibotti, segretario nazionale di First Cisl.
La nuova società di Generali, che avrà sede legale Trieste e direzione a Milano e opererà sui poli di Torino, Milano, Roma e Trieste, applicherà il contratto nazionale assicurativo Ania, mentre in materia integrativa ai neoassunti verrà riconosciuto il contributo previdenziale aziendale del 3%, indipendentemente dal livello di inquadramento. L’accordo, che fa esplicito riferimento al fatto che “è intenzione di Generali Italia di investire in significativa occupazione giovanile”, prevede 30 assunzioni a tempo indeterminato entro gennaio 2018, altre 30 entro giugno 2018 e ulteriori 40, “in presenza di un iniziale andamento positivo”, entro giugno 2019. La società neocostituita impiegherà inoltre, attraverso il distacco graduale nel biennio 2018-2019, un gruppo di lavoratori che operano in Generali Italia Claims nell’attività dei rimborsi delle spese sanitarie.

 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa