Violenza su donna medico. Furlan: “Un fatto davvero grave ed inaccettabile. Occorre una risposta delle istituzioni”

Roma, 19 settembre 2017. "E' un fatto davvero grave ed inaccettabile la violenza su una donna medico nel proprio luogo di lavoro. Occorre una risposta da parte delle istituzioni e della società civile". E' quanto scrive su twitter la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, esprimendo la solidarietà e la vicinanza del sindacato alla dottoressa della Guardia medica di Trecastagni vittima di violenza, sollecitando una risposta unitaria delle istituzioni e del mondo del lavoro contro il ripetersi degli episodi di violenza nei confronti delle donne.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.