Fincantieri. Colombini (Cisl): Accordo Italia Francia rilancia comune strategia industriale

Roma, 28 settembre 2017. "L' accordo trovato tra il governo francese e quello italiano su Fincantieri è sicuramente positivo anche perchè rilancia l'idea di una comune strategia industriale a livello europeo". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Angelo Colombini. "Il business che viene messo insieme riguarda l'ambito civile, ma è importante verificare anche i patti sociali. Per quanto riguarda l'occupazione, da una parte aspettiamo la presentazione del piano industriale da parte della società e dall' altra, i nostri porti devono essere in grado di rispondere alle commesse che Fincantieri ha ottenuto per il prossimo futuro: questo vuol dire che il governo deve investire sulla riqualificazione e sull' ammodernamento dei porti capaci di produrre navi".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.