Migranti. Furlan: "L'Europa ha il dovere di accogliere e di integrare i profughi. No alla tratta ed alle persecuzioni"

Roma, 3 ottobre - “L’ accoglienza e l’integrazione dei migranti è un dovere dell’Europa. No alle persecuzioni, alle stragi in mare ed alla tratta dei profughi”. Lo scrive su twitter la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, in occasione della giornata nazionale in memoria delle vittime dell' immigrazione, rivolgendo il pensiero della Cisl a tutti quegli uomini, donne, bambini ed anziani che nel tentativo di fuggire dai loro paesi, dilaniati da guerre e conflitti, per riprogettare più serenamente la propria vita e quella dei loro familiari, hanno trovato e continuano a trovare la morte nel Mediterraneo”.

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.