Trasporti. Sda: FIt Cisl Filt Cgil e Uiltrasporti chiedono incontro urgente al governo

Roma, 4 ottobre 2017.  “Torniamo a sollecitare la riapertura del tavolo di confronto della legalità nella logistica - proseguono le tre sigle sindacali - perché oggi più che mai il problema degli appalti è diventato emergenza con tutte le sue sfaccettature. Il sindacato confederale da anni denuncia il degenerare della situazione. Non dimentichiamo che nella vertenza Sda tra lavoratori diretti e indiretti sono in ballo 9 mila posti di lavoro e quindi altrettante famiglie”. A chiederlo Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti  dopo l’audizione odierna al Senato dell’ad di Sda.  “Le dichiarazioni dell’amministratore delegato di Sda, Paolo Rangoni -aggiugnono le sigle sindacali- rafforzano e danno urgenza alla nostra richiesta di incontro ai Ministeri competenti del Lavoro, dell’Interno e dello Sviluppo Economico”, così dichiarano 
 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.