Gruppo Ferretti. Altissima l'adesione allo sciopero

9 ottobre 2017. La mobilitazione dei lavoratori del Gruppo Ferretti, organizzata dai sindacati di categoria FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, che chiedono risposte rispetto alla piattaforma presentata 3 mesi fa per il rinnovo dell’accordo aziendale, ha registrato un'adesione quasi totale. 8 ore e blocco della produzione nei 6 stabilimenti. "Oggi - dichiarano le segreterie nazionali dei tre sindacati - i 1.100 lavoratori hanno dimostrato ancora una volta di condividere la nostra strategia per indurre l'azienda a dare risposte alle nostre richieste sulla contrattazione aziendale. A distanza di 3 mesi dall'ultimo sciopero - aggiungono - abbiamo fatto ricorso ad una nuova, forte mobilitazione per chiedere un contratto dignitoso e all'altezza del nome del Gruppo. La nostra piattaforma per la contrattazione di secondo livello - concludono - ha nella formazione, nella organizzazione del lavoro, nella partecipazione dei lavoratori, nel benessere organizzativo, nella sicurezza, nelle pari opportunità e nell’innovazione i suoi pilastri, per Ferretti può essere l'occasione per dimostrare di essere una relatà moderna e attenta alle esigenze dei lavoratori, una vera impresa 4.0". Domani, intanto, è previsto un nuovo incontro a Forlì.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.